European Inventor Award 2014 - Luigi Cassar è finalista: ISOF tra i collaboratori

Nomination per l’italiano Luigi Cassar all’Oscar Europeo per l’innovazione
E’ con grande piacere che apprendiamo la proposta del prestigioso riconoscimento European Inventor Award al Dott. Cassar per il suo contributo alla ricerca e sviluppo di materiali cementizi con attività fotocatalitica per l’abbattimento di inquinanti presenti nell’aria. (Corriere della Sera 10/5/2014)
Si tratta di una decisione di grande rilevanza, che premia la competenza scientifica, che riconosce la lungimiranza e l’impegno costante nel portare avanti il progetto, frutto della collaborazione anche con ISOF-CNR e Università di Ferrara. Il gruppo di Fotocatalisi (Rossano Amadelli, Andrea Maldotti, Alessandra Molinari e Luca Samiolo) del Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche ha fruttuosamente collaborato con il Dott. Cassar in questa ricerca per conto di Italcementi dalla fine degli anni novanta. Sottolineiamo la non comune dote del Dott. Cassar di vedere come la ricerca di base possa integrarsi con la ricerca e sviluppo a livello industriale. In particolare, è grande soddisfazione osservare che la nostra collaborazione con Italcementi di Bergamo ha portato a risultati considerati altamente innovativi sia a livello nazionale che internazionale
Gli «Oscar» dell’innovazione tecnologica saranno assegnati il 17 giugno a Berlino, in Germania. TX Active, invenzione rivoluzionaria del professor Cassar, ha permesso al gruppo italiano Italcementi di arrivare in finale concorrendo, nella categoria «Industry», per l’assegnazione del premio 2014 di European Inventor Award.